© 2023 by Nature Org. Proudly created with Wix.com

Senza glutine, naturalmente!

Cucinare per qualcun* significa comprenderne le esigenze, i gusti, i desideri.
Vuol dire dar valore alle persone e ai prodotti.
È una delle migliori espressioni congiunte di mani, testa e cuore.

La scoperta di non poter fare uso del grano e di altri alimenti è stata l'opportunità straordinaria che ha dato avvio alla mia cucina senza glutine.

Ho iniziato così a sperimentare e creare, scoprendo nuove farine, diversi metodi di cottura, odori e sapori invitanti e una moltitudine di piatti sino ad allora inconsueti.

L'uso della creatività e dell'innovazione mi guidano ancora oggi ma la tradizione, l'attenzione ai prodotti e alla loro stagionalità, il legame con la terra e la cura che nulla vada perso sono elementi per me di centrale importanza.

La rubrica è un nuovo modo di prendersi cura di sé e di guardare all'altro con attenzione e ascolto.

Adatta a chi sviluppa intolleranze transitorie, a chi è celiac*, a chi ama variare saggiando nuovi ingredienti e una diversa composizione delle pietanze.

Molt* bimb* e ragazz* patiscono isolamento e inibizione alla relazione perché hanno problematiche legate al cibo.

Colazione a scuola, feste di compleanno, Festività possono essere per loro luoghi di sofferenza.

La rubrica vuole essere pertanto anche un elemento utile a genitor* e docent* che aiuti a non perdere il gusto della cucina per far sì che ad ogni livello essa possa essere elemento di condivisione, colore, creatività e divertimento.

Nello spirito della nostra associazione daremo spazio alla tradizione, alle caratteristiche regionali delle ricette e alla lavorazione degli alimenti, ma daremo al contempo visibilità a ricette 'rivisitate' alla luce del senza glutine senza trascurare creatività, gioco e innovazione.

Piatti semplici e pietanze più complesse saranno presenti a mo' di racconto, aneddoti, suggestioni per immagini, video, brani, aforismi, canzoni, filastrocche, …

 

«Se vogliamo cambiare il mondo, dobbiamo tornare al tempo in cui i guerrieri si riunivano intorno a un falò e raccontare le loro storie», afferma Paulo Coelho ne ‘’Lo Zahir’’.

 

Con uno sguardo sempre vigile sulla '’pace combattiva'', proveremo a raccontare anche questa di storia, guardando al passato per tracciare un nuovo futuro.

Benvenut* a voi e buona lettura! :)

A cura di Annadebora Morabito

Se hai ricette da segnalare o curiosità scrivici a senzaglutinenaturalmente@gmail.com